lunedì 4 aprile 2011

Un evento passato



La curatrice e artista Benedetta Spagnuolo con "Frammenti di note" mi ha dato la possibilità di esporre questo piccolo lavoro ispirato a La canzone del sole ,la ragazzina di cui parla il testo è raffigurata mentre si esercita a suonare la chitarra ed è proprio con questa canzone che ripensa ai momenti passati.
L'esposizione collettiva "Frammenti di note" ha riscosso molti apprezzamenti sia da parte del pubblico più giovane accademico che da parte di galleristi, questo non solo per la qualità artistica delle singole opere, ma anche per l'accostamento armonioso che ne è stato fatto.
L'artista Graziella Gangi parla cosi:
"Frammenti di Note mi è piaciuta molto; le opere, seppur diverse tra loro, erano davvero legate da un filo comune, disposte secondo un percorso pensato e più che altro sentito, e le diverse "note" creavano un'armonia insieme. Gli artisti erano sinceri, i loro lavori mi hanno dato emozione, e questa è la cosa più importante. L'ambiente magico della Lomax ha completato il tutto." La parete destra in pietra ha accolto la pittura colorata ed energica di alcuni artisti: la bambina sognante dai colori estivi di Sara Calvano(FiabeSCa), le figure sott'acqua e senza fiato di Eleonora Adorno(Nora), i volti intersecati e gli infiniti pensieri nascosti di Fabiana Lualdi, l'uomo verde sospeso in una dimensione senza tempo diPaola Calì, la luce speranzosa e potente di Lilli Blanco.
La parete grigia sulla sinistra ha visto: la grande tela di Giuseppe Papaleo in una tecnica mista, dove un guanto, delle scritte e una chiave sono l'inizio di un'enigma senza soluzione, l'illustrazione cerimoniosa ed elegante di Giorgia Di Giorgio, il gesto più conosciuto di ribellione attraverso uno scatto fotografico di Janila Mezzatesta, l'attimo bloccato di una musicista per strada di Emanuela Castorina, il dolce alieno Putto disegnato da Lorena Fisicaro, l' innocenza e la riservatezza nella fotografia di Manfredi Caracausi.
La parete rossa ha sposato la fotografia: il campo dei fiori in un contrasto blu acceso di Valentina Forcisi, la notte degli amanti vissuta attraverso lo scatto di Sara Gentilini (Hops), la sfida d'amore in "amami se hai coraggio" di Benedetta Spagnuolo, un messaggio sincero mandato da Lucia Olivieri. Le altre pareti hanno accolto: il contrasto tra vecchio e nuovo (un vinile e delle cuffiette) in una fortemente apprezzata grafica di CreActivity, una solitaria e sensuale fotografia di Serena Di Caro, una pittura a tema sociale e di denuncia di Jean Louis.
Il mondo parallelo di "Frammenti di note" ha raccontato pensieri ed emozioni molto personali degli artisti, in maniera pura ed eclettica.




http://benedettaspagnuolo.it.gg/Frammenti-Di-Note.htm

2 commenti:

Benedetta ha detto...

Un blog accogliente come lo è la tua arte...un abbraccio e in bocca al lupo sempre. kiss

fiabeSCa ha detto...

Crepi per sempre il lupo e grazie per aver lasciato il bel commento!
Baci ;)

Recent Visitors